728 x 90
Commenti recenti

    Degrado

    Degrado

    L’altro giorno cercavo il significato di “degrado”, volevo comprendere, capire, la situazione preoccupante nella quale ci troviamo e la parola in questione veniva alla mia mente in modo così insistente da convincermi a prendere il vocabolario con la speranza di NON trovare conferme a quello che pensavo ma purtroppo così non è stato.  Il degrado

    L’altro giorno cercavo il significato di “degrado”, volevo comprendere, capire, la situazione preoccupante nella quale ci troviamo e la parola in questione veniva alla mia mente in modo così insistente da convincermi a prendere il vocabolario con la speranza di NON trovare conferme a quello che pensavo ma purtroppo così non è stato. 

    Il degrado è definito come il deterioramento sul piano dell’integrità e dell’efficienza.. 
    La parola è usata in moti contesti, degrado sociale, degrado ambientale, degrado architettonico, etc. 

    Perchè il degrado è parte integrante di noi? Il degrado è ad esempio considerare “EROICI”, gesti che nell’uso comune dovrebbero essere la normalità o lo erano fino a poco tempo fa. 

    Se ad esempio io per un qualsiasi motivo NON sono abituato e donare o dare / fare di più di quello che mi è richiesto, tendo a considerare “EROI” persone assolutamente comuni che vivono semplicemente in coerenza con quello che dicono / predicano / credono. 
    Per loro (che vivono in uno standard più elevato del mio) è normalità, per me è un atto, appunto, fuori dal comune: Eroico.

    Guardavo esterefatto il video di un ragazzo che, sentendosi male durante un pranzo in un locale pubblico a causa di un soffocamento, si è visto venire incontro uno dei proprietari che con una manovra specifica gli ha “salvato la vita”. La stampa lo ha considerato un eroe ma lui ha continuato ad affermare di aver fatto semplicemente ciò che “andava fatto”. 

    Una famosa citazione dice: “In tempi di menzogna universale dire la verità diventa un atto rivoluzionario”
    Per me considerare la verità come un atto rivoluzionario vuol dire agire semplicemente sulla base di un principio ben preciso (l’onestà) e farlo, appunto, in tempi di “DEGRADO” universale. 
    Questo porta a vivere dentro uno standard che per te è normale, ma per il resto del mondo è EROICO. 
    E’ per questo che nella realtà odierna abbiamo “EROI FACILI”, che in altri tempi sarebbero state persone assolutamente “comuni”. 

    Se agisci sulla base di principi che hai sempre seguito e vedi che le persone iniziano a metterti su un piedistallo, semplicemente perchè il loro standard forse si sta “degradato”, pensa a restare con i piedi a terra per evitare di farti trascinare nel loro “degrado”. Potresti credere veramente di essere un “eroe” quando in realtà stai seguendo semplicemente i tuoi principi
    in modo semplice e coerente. 

    Non lasciamoci trascinare da facili proclamazioni di eroi quotidiani il vero Eroe è stato soltanto uno: Cristo Gesù.

    Egli pur essendo DIO, prese la forma di un servo fino a morire della morte più atroce e dolorosa. Visse ogni singolo malessere fisico, spirituale e sociale che un uomo possa vivere ma continuo fino alla fine la sua missione per coloro che lo deridevano e lo sbeffeggiavano all’inverosimile. Lo avresti fatto? 
    Io credo nei principi, credo nella gente che considera “ordinario” ciò che per gli altri è diventato “straodinario”.

    Posts Carousel

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono indicati con *

    Error while loading reCapcha. Please set the reCaptcha keys under Theme Options in admin area