Erika Vanacore#Vincitrice We can dance 2017#Mario Occhiobuono photos
Stefano Piacenti ideatore e creatore di We can dance#Erika Vanacore vincitrice 2017#Foto tratta dal fotografo ufficiale we can dance
Dino Piacenti#Angelo di Gennaro# Mario Occhiobuono photos
Donatella Chiodo Presidente Mostra D’Oltremare#mario Occhiobuono photos
Guido Lembo#Anema e Core Capri#Mario Occhiobuono photos
Valentina Stella#Mario Occhiobuono photos
Dino Piacenti#Gerardo Sacco@Mario Occhiobuono photos
Andrea Sannino#Mario Occhiobuono photos
Dino Piacenti# ideatore e creatore We can dance

Domenica 5 Novembre è stata premiata alla finale della 7th Edizione del concorso totalmente Gratuito Ragazza We Can Dance 2017
Ideato e curato da Stefano e Dino Piacenti, il concorso negli anni ha visto crescere il successo di pubblico e di iscrizioni (completamente gratuite), circa 400 in questa edizione. Un concorso che si rivolge a ragazze di talento, con capacità ed intraprendenza, che inseguono il sogno di diventare Star dello spettacolo.
L’omonimo format televisivo (nato 25 anni fa) WE CAN DANCE ha seguito le partecipanti in tutte le tappe di selezione. A contendersi il titolo di Ragazza WE CAN DANCE 2017 è stata La Bellissima  ERIKA VANACORE, 20 anni di Pozzuoli una modella bruna alta 1metro e 75.  E stata premiata con un contratto di collaborazione con l’azienda WCD MEDIA GROUP, una crociera per due persone offerta da MSC CROCIERE, un televisore offerto da EURONICS gruppo Tufano e un gioiello creato dall’orafo Gerardo Sacco. Durante la serata sono stati assegnati i premi “NAPOLI WE CAN… la napoli che vale” a napoletani come: 
SAL DA VINCI GUIDO LEMBO VALENTINA STELLA ANDREA SANNINO ANGELO DI GENNARO
GERARDO SACCO( Premio speciale eccellenza regione Calabria)che si sono distinti in Italia e all’estero nel campo dell’arte e della musica per particolari meriti e per l’impegno profuso nella valorizzazione della nostra Amata Città Napoli. Il Premio è stato realizzato dal grande scultore di fama internazionale LELLO ESPOSITO. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome