Italia in vantaggio nella ripresa

Dopo la pesante sconfitta in Spagna, ci si attendeva una grande risposta dell’Italia nella gara di Reggio Emilia contro Israele, match valido per le qualificazioni ai Mondiali Russia 2018 e il responso sul campo c’è stato solo per quanto riguarda il risultato.

Il primo tempo è di quelli brutti, difficoltà nella manovra, ritmi lenti e una generale insicurezza e mancanza di fluidità: le poche occasioni sono addirittura a favore degli ospiti, una in particolare con Buffon chiamato in causa da un tiro di Cohen,  mentre gli azzurri fanno compiere una parata ad Ariel Harush solo nel finale con Lorenzo Insigne.

La gara cambia nella ripresa: bel cross di Candreva e Ciro Immobile sblocca la situazione, rete che rivitalizza l’Italia, maggiormente propositiva e veloce nella ricerca delle soluzioni offensive. Al 68′ e al 77′ Andrea Belotti sfiora il raddoppio, gran riflesso di Harush che nega due volte il gol.

Vittoria importantissima che aumenta di valore con il pareggio tra Albania e Macedonia: il secondo posto nel girone è archiviato, vede la Nazionale a +6 proprio sui vicini albanesi.

Italia: Buffon; Conti (49′ Zappacosta), Barzagli, Astori, Darmian; Candreva (87 Bernardeschi), De Rossi, Verratti (90′ Montolivo), Insigne; Belotti, Immobile.

Allenatore: Giampiero Ventura

Israele: Harush; Davidzada, Tzedek, Ben Haim, Ketjens; Melikson (62′ Tal Ben Haim II), Cohen (77′ Einbinder), Natcho, Kabha, Rafaelov; Shechter (69′ Benayoun)

Allenatore: Elisha Levy

Ammoniti: Cohen (ISR), Verratti, Immobile (ITA)

Arbitro: Benoit Bastien (FRA)

Fonte: EuropaCalcio.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.