Stadio_San_Paolo_Napoli

A Radio CRC, nel corso della trasmissione Un Calcio alla Radio, sono intervenuti Ciccio Marolda e l’Ass. Borriello per parlare del mercato che condurrà il Napoli e dello Stadio San Paolo.

Questi i loro interventi riportati da Telefutura.it:

Marolda: “Mercato? Il Napoli farà una campagna di recuperi e non di acquisti”

Ciccio Marolda, giornalista: “Mercato? Non vedo all’orizzonte una campagna invernale che possa sovvertire i valori attuali. Tra l’altro, il Napoli avrà una campagna di recupero più che di acquisti con Meret, Ghoulam, Younes, Verdi e Chiriches. Fabian? Ha una propensione naturale per la tattica, anche se davvero sta sorprendendo tutti per quello che sta facendo vedere. Espulsione Benatia? Rispetto chi ha tesi diverse, possiamo pensare anche, però, che ci possa essere malafede, possiamo pensare tutto. Ma, prove non ne abbiamo, questo rincorrersi di favori alla Juventus lascia sempre spazio ad interpretazioni maliziose”

Ass. Borriello: “San Paolo? Con il Chievo i tifosi vedranno i primi risultati dei lavori”

Ciro Borriello, Assessore allo sport del Comune di Napoli: “Il San Paolo è un cantiere in movimento. Si lavora all’illuminazione al led, alla pista d’atletica e al manto erboso. L’impianto di illuminazione sarà completato durante la sosta, con piattaforme di 10 metri per 12 metri. Operazione importante che in parte sarà completata per Napoli-Chievo. L’altra parte sarà termina nel corso della stagione. La pista d’atletica sarà terminata per la fine del campionato. Per febbraio sarà completata la batteria dei bagni. Convenzione? In Giunta ci saranno le linee guida per il 30 dicembre con una convenzione rinnovabile. Ci sono punti critici che saranno risolti dal Consiglio Comunale. Con De Laurentiis si è disteso il clima, la commissione lavora in maniera tranquilla, il Napoli ha nominato i suoi ingegneri per coadiuvare e collaborare con i tecnici del Comune che lavorano per innovare il San Paolo in vista delle Universiadi”  

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.