21 Agosto 2015

Microsoft sostiene di poter notificare agli utenti di telefonia l’arrivo di nuovi messaggi utilizzando uno stimolo elettrico negli abiti. Questo potrebbe essere il futuro.

microsoftMicrosoft ha brevettato una tecnologia che potrebbe vedere un giorno la creazione di abiti che fanno percepire sulla pelle un formicolio quando si riceve un messaggio.

Nella richiesta di brevetto Microsoft fa notare che è cattiva educazione tirare costantemente fuori il telefono per verificare se sono arrivati nuovi messaggi e e-mail, visto che gli avvisi in modalità vibrazione spesso non vengono sentiti.

Microsoft suggerisce allora un approccio diverso: uno stimolo elettrico lieve discreto applicato alla pelle quando l’utente ha una nuova notifica sul telefono.

Un estratto del brevetto afferma: “Le tecniche descritte in questo documento sono in grado di fornire stimoli elettrici sulla pelle dell’ utente per trasmettergli informazioni, per esempio, gli stimoli elettrici possono informare l’utente di un evento, una condizione, ecc.”

Nei diagrammi del brevetto, Microsoft include una scarpa e una maglietta come esempi di abbigliamento che potrebbero essere usati per incorporare lo stimolo.

Ha inoltre spiegato che la tecnologia potrebbe essere utilizzata per informare l’ utente sullo stato di usura dei vestiti, o aiutarli a navigare attraverso strade utilizzando vari stimoli intorno al corpo.

Il brevetto è stato depositato per la prima volta nel mese di febbraio 2014.

Come tutti i brevetti, non è detto che venga messo in produzione.

Nel documento inoltre Microsoft dice: “Le persone sono sempre più esposte all’informazione. Attualmente nella nostra società sono sempre più numerose le persone che utilizzano dispositivi mobili per svolgere i propri compiti di routine quotidiane..

Per esempio le persone scrivono spesso messaggi, rispondono a telefono mentre guidano, controllano i messaggi, cercano in internet, ecc… Utilizzando i dispositivi mobili in questo modo invece si risolvono una serie di problemi, come la sicurezza e / o problemi di etichetta.

Nel tentativo di affrontare tali preoccupazioni, le aziende stanno sviluppando dispositivi che sono in grado di fornire contenuti agli utenti in modo discreto senza necessariamente utilizzare le mani”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.