24.6 C
Naples
venerdì, ottobre 20, 2017
Home News Play off, Play out ed altre iniziative per dare interesse al campionato...

Play off, Play out ed altre iniziative per dare interesse al campionato di serie A

53
0
Play Off , Play Out, Seria A

Considerazioni e proposte per riportare il calcio ai livelli che competono allo Sport più amato dagli italiani

Il campionato di serie A, più va avanti nel corso degli anni e più perde di interesse. Questo potrebbe essere un danno per il prodotto calcio italiano con tutte le conseguenze che ne  derivano.

La perdita di interesse deriva dal gap che aumenta, in modo esponenziale, tra le squadre di vertice e quelle che, non avendo introiti abbastanza sufficienti per poter allestire una rosa competitiva, non possono competere con le compagini di media ed alta classifica.

Ed allora, negli ultimi anni, si è assistito ad un torneo nazionale che ha visto trionfare –per ben sei volte- la Juventus seguita, alternativa nelle posizioni di rincalzo, da Napoli e Roma.

A META’ CAMPIONATO SI DELINEANO LE POSIZIONI PER SCUDETTO, COPPE E RETROCESSIONE

Un campionato, a differenza delle competizioni europee, che dopo alcune giornate sancisce -con attendibilità verificata- le formazioni in lotta per lo Scudetto, quelle che hanno ottime possibilità di partecipare alle Coppe europee e, infine, le squadre destinate alla retrocessione.

Campionato, con partite disputate all’insegna di un esito scontato o quasi e che non destano alcun interesse da parte di coloro che seguono lo sport più amato dagli italiani.

Molte volte alcuni match determinano  un vantaggio per le squadre più accreditate alla conquista del titolo tricolore, per  manifesta inferiorità sul piano tecnico degli avversari di turno, falsando -involontariamente- il torneo.

Resta l’aspetto agonistico che non viene quasi mai esercitato da tutte le formazioni che affrontano le big, o quantomeno, vi è una discrezionalità nel mettere più o minore impegno, con relativa cattiveria agonistica, per vari motivi: il successivo ravvicinato incontro decisivo per avere buone speranze di poter recuperare posizioni in classifica, l’involontario ed giustificato ridotto impegno al cospetto di un avversario molto più forte e con il quale è difficile portare a casa un risultato utile e così via dicendo…

CAUSE DEL GAP TRA VARI CLUB DI SERIE A

Le entrate derivanti dalla vendita dei biglietti e degli abbonamenti, tutte le altre attività commerciali relative allo stadio nei giorni delle partite giocate in casa, quelle dovute ai diritti televisivi, al merchandising, ai contratti con gli sponsor ed altro, decretano il gap tra i vari club.

PLAY OFF – PLAY OUT ED ALTRO…

Per ovviare alla situazione sopra descritta, oltre all’impegno dei club nel tentare di aumentare i fatturati, bisognerebbe –forse- metter in atto una diversa distribuzione dei diritti televisivi, opportuni  benefits ai club maggiormente in difficoltà a livello economico e/o magari impostare i campionati della massima competizione nazionale con l’introduzione dei Play off e Play out accompagnata, chiaramente ed opportunamente, da una riduzione delle squadre partecipanti al torneo.

Infine, l’eliminazione del paracadute finanziario, ovvero la suddivisione di milioni per chi retrocede in Serie B –che scoraggia alcune società ad investire nel mercato di riparazione di gennaio- andrebbe sostituita con un bonus per i club promossi in serie A.

Vincenzo Vitiello per EuropaCalcio.it

LEGGI ARTICOLO SU EUROPACALCIO.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome