I media esaltano il pari dell’Inter più che il primo posto del Napoli?

Qualcuno lo chiama vittimismo, altri sminuiscono alcuni atteggiamenti della stampa sportiva italiana o avvallano pareri che spesso sono unidirezionali, ma la realtà di fatti parla chiaro:

I media nazionali usano due pesi e due misure nel giudicare le prestazioni delle big storiche del campionato di serie A e quelle di altre squadre che si affacciano al panorama calcistico nazionale e –in alcuni casi-  europeo, oppure sono una realtà del calcio italiano.

Allora, come non condividere ciò che ha detto  Fabio Viviani, ex allenatore in seconda del Napoli, intervenuto nel corso di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli?

“Il Napoli ha fatto tre partite stupende, soffrendo un po’ di fatica nella terza contro l’Inter. Forse bisogna fare qualche cambio un po’ più spesso nell’undici. La prestazione dei nerazzurri mi ha sorpreso, da addetto ai lavori devo dire che un pareggio al San Paolo è un grandissimo risultato -riporta TMW- I media esaltano il pari dell’Inter più che il primo posto del Napoli? Vi racconto una cosa: quando vincemmo la Coppa Italia contro gli azzurri, i giornali titolavano ‘peccato Napoli’. I media spingono sempre le squadre più titolate”.

Lo scrivente si è sempre prodigato a salvaguardare tutti i club della massima serie nazionale ed -in più occasioni- ha messo in evidenza distorsioni mediatiche riguardanti tutte le compagini, ma di fronte ad una reiterata ostinazione nel voler sottolineare sempre e comunque i meriti dei grandi club storici  e sminuire quelli delle altre società, una doverosa onestà intellettuale impone di denunciare pubblicamente queste analisi a volte forse troppo faziose.

Per quanto riguarda i contenuti del momento, il pensiero espresso da Viviani potrebbe o dovrebbe essere condiviso, fermo restando che Napoli ed Inter hanno disputato entrambe una partita apprezzabile sotto il profilo dell’impegno.

Due squadre che, insieme ala Juventus  Roma e Lazio, si contenderanno lo Scudetto, con molta probabilità, fino al termine della stagione. I media nazionali  – per non perdere credibilità – dovrebbero prestare attenzione e dedicarsi in egual modo a tutte le contendenti al titolo tricolore.

Vincenzo Vitiello per EuropaCalcio.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.