Il governatore di Aden,  Gaafar Mohamed Saad è stato ucciso in un attentato contro il suo convoglio, nel quartiere residenziale di  Tawai, distretto della città meridionale dello Yemen. Con lui sono morte altre sei persone tra guardie del corpo e collaboratori.

In una dichiarazione postata su un servizio di messaggistica e riportata dalle agenzie internazionali, l’attacco è stato rivendicato dall’ Is. Il gruppo jihadista ha infatti, diffuso la notizia di aver azionato un’autobomba al passaggio del convoglio in cui si trovava il governatore Jaafar Mohammed Saad.

Il nuovo omicidio politico è arrivato all’indomani dell’uccisione sempre a Aden del presidente della Corte d’appello per la sicurezza dello Stato, Mohsen Eluan , e di quattro guardie del corpo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome