Zoff

Zoff sulla Nazionale: per tornare a fare innamorare dell’Italia bisogna fare risultati

Dino Zoff, ex calciatore di Napoli, Juventus ed ex C.T. della Nazionale Italiana, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

Queste le sue parole riguardanti il giocane portiere del Napoli Meret. Zoff è convinto che il neo acquisto del Napoli -attualmente in fase di guarigione dopo l’infortunio subito in pre-campionato- avrà un grande futuro dalla sua parte:

“Meret? Sono friulano, in quelle zone già cinque anni fa quando si parlava di Scuffet si diceva che dietro aveva un altro grande giovane portiere ed era lui. Dopo un’ottima Serie B ed un po’ di gare nell’ultima Serie A ha sicuramente un grande futuro dalla sua parte. Buffon? Senza dubbio è stato autore di una grande carriera, ha fatto innamorare tutti noi, da giovane era fortissimo.

Nazionale? Per tornare a fare innamorare dell’Italia bisogna fare risultati. Sinceramente non sono così negativo sull’attuale momento, abbiamo un bel po’ di giocatori soprattutto li davanti che fanno ben sperare. Vedendo anche il panorama del Mondiale in Russia non credo che dobbiamo spaventarci più di tanto.

Certamente la rosa di una Nazionale di questi tempi è limitatissima, hai 22-23 calciatori e basta, prima potevi viaggiare su 40 calciatori e questo certamente porta qualche problema. Gli stranieri però sono ovunque, anche in Inghilterra hanno il 40% di calciatori esteri”. Conclude Zoff.

Fonte: EuropaCalcio.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.