sabato, Giugno 22, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiVitiello: "E' una stagione magnifica che porterà alla vittoria dello Scudetto, su...

Vitiello: “E’ una stagione magnifica che porterà alla vittoria dello Scudetto, su Osimhen e Kvara..”

Vincenzo Vitiello, direttore editoriale di “TerzoTempoNapoli.com”, ha rilasciato un’intervista in Esclusiva a “Azzurronapoli24”, di seguito le sue dichiarazioni:

Cosa ne pensa della stagione attuale azzurra, e se è d’accordo con ADL nel provare a continuare anche la prossima con gli stessi risultati ?

“E’ stata una magnifica stagione che si concluderà, probabilmente, con conquista del tanto agognato Scudetto – che manca all’Ombra del Vesuvio da ben 33 anni – oltre ad un cammino in Champions League mai effettuato dal Napoli nella sua storia. Napoli ha sognato il ‘Titolo Tricolore’ da decenni, ma la squadra azzurra si è avvicinata solo con alcuni piazzamenti al secondo posto dopo il ritorno in Serie A. Aurelio De Laurentiis – di fatto- ha aperto un ciclo che dovrebbe portare il Napoli – con continuità- alla conquista, di ottimi piazzamenti in Italia ed in Europa con la convinzione che si potranno conquistare altri titoli prestigiosi. La rosa resterà tale nel tempo e penso che verrà anche rafforzata. Osimhen e Kvaratskhelia – a meno di una offerta stratosferica da parte di qualche Top Club europeo- resteranno ancora per qualche anno nel capoluogo campano e faranno parte di un organico sempre maggiormente competitivo”.

Se fosse Giuntoli, a chi si affiderebbe per la prossima stagione ?

“Giuntoli, attualmente, è impegnato a risolvere i rinnovi contrattuali dei giocatori che andranno a breve in scadenza. Chiaramente, qualche calciatore è destinato a lasciare Napoli non rientrando più nei pieni tecnici di Spalletti e Demme, è il maggior indiziato al cambio di squadra. Se il Direttore Sportivo riuscirà a concludere positivamente le singole trattative, il Napoli si affiderà all’attuale organico che non ha eguali in Italia e può competere anche con le maggiori compagini europee. Dovendo o volendo migliore ancora la squadra acquisterei un altro centrocampista con le caratteristiche di Lobotka in grado di sostituire il calciatore slovacco in caso di necessità. Senza dimenticare che vi sono validi giovani che stanno crescendo ancor di più: Zanoli, Gaetano, Zerbin ad esempio”.

Cosa ne pensa delle parole di Manfredi, il sindaco, alla questione festeggiamenti, cui chiede di non imbrattare i monumenti ?

“Imbrattare un monumento costituisce- secondo il codice penale- reato. La magnifica tifoseria napoletana non ha bisogno di compiere questa deprecabile azione, che danneggerebbe il ricco ed unico al Mondo patrimonio artistico della città. I tifosi già stanno allestendo scenografie stupende per la conquista dello Scudetto. Il folklore del civile popolo partenopeo riuscirà sicuramente a stupire il Mondo intero e far diventare Napoli un palcoscenico sul quale si reciterà una rappresentazione condita da gioia, fantasia, creatività e felicità, il tutto con coreografie uniche e spettacolari. Quindi Manfredi ha ragione nell’affermare di non imbrattare i monumenti -per i più che probabili prossimi festeggiamenti- ma credo che il monito del Sindaco resterà fine a se stesso vista la civiltà che un popolo ha già mostrato varie volte”.

Dopo tanti anni torna a Napoli lo scudetto, ha una dedica giornalistica per questo momento ?

“Il Napoli e Napoli hanno saputo attendere con atavica pazienza e speranza che un sogno si avverasse. Il popolo napoletano –nonostante le traversie che ha dovuto subire la squadra azzurra in alcuni momenti- ha avuto la costante determinazione di non demordere e continuare a sognare, certa che molto spesso anche i sogni diventano realtà. Una realtà che sta per rendere la Città partenopea felice e consapevole che, con una giusta programmazione e alcune condizioni favorevoli, nulla è impossibile”.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I più letti

Cosa dicono i lettori